Credits

COMPOSITION & LYRICS
FEDERICOVECA
FEDERICOVECA
Songwriter

Lyrics

Eh già, Sei minuti d'audio su Sono troppi si lo so Vabbé Non ho mica la pazienza Che hai te Chissà come si fa (Bo?) Je ne sais pas A non pensare Alla fermata del tram Ed aspettare Che raffreddi il caffè Mi brucio sempre Sulla lingua mon dieu Ma l'ho bevuto già E sarà Che come dici Tutto ha un senso Chissà Lo vedi solo te Se c'è Non mi do pace Se non trovo un perché Chissà quale sarà Vorrei avere un libretto di istruzioni Dove trovar tutte le soluzioni Per non finire come dei coglioni A scrivere canzoni Ad una certa età Ne ho presi di ceffoni dalla vita E giunto al bivio sbaglio spesso uscita Avrò un problema strano con la sfiga Non voglio mica stare a bla bla bla E com'é E com'é Che passi una vita A scansare la sfiga Tra mille problemi Continui pensieri Non chiedo la luna Ma un po' di fortuna É opportuna Ma poi non arriva E vabbè (E mi ripeto) Vabbè Così va la vita Se questa é la situa Che senso ha imprecare Pigliarsela a male Soffrirne le pene Lo sai non conviene Ed é meglio se accetti la cosa Com'è Enchanté Ci ho fatto il callo Già da mo' mon frere Anche stavolta hai vinto tu Touché Prometto non mi Arrabbio più con te Ma non pensare che Finisce qua Non sono il tipo Che si arrende si sa Ho la capoccia Come il marmo perché Cado una volta E mi rialzo altre tre É la mia mentalità E chissà Se l'universo un giorno Si allineerá E sarà la volta che Per me Girerà tutto per il meglio Anche se Chissà quando avverá A volte penso non ci sia ragione Di lamentarsi ad ogni situazione Ed anche se non sarà un successone Questa mia canzone Non mi importerà Peró una cosa forse l'ho capita Di quel mistero assurdo che é la vita Non c'è discesa se non c'è salita E questa gran fatica pagherà E com'é E com'é Che passi una vita A scansare la sfiga Tra mille problemi Continui pensieri Non chiedo la luna Ma un po' di fortuna É opportuna Ma poi non arriva E vabbè (E mi ripeto) Vabbè Così va la vita Se questa é la situa Che senso ha imprecare Pigliarsela a male Soffrirne le pene Lo sai non conviene Ed é meglio se accetti la cosa Com'è
Writer(s): Alessandro Federico Lyrics powered by www.musixmatch.com
instagramSharePathic_arrow_out